lunedì 13 ottobre 2014

Spezzatino di vitello con cipolle

Che non sono..vegetariana, penso si sia capito!!
Questo spezzatino me lo preparava spesso la nonna, mia omonima (c.d. "Generale Cadorna").
Lei lo chiamava "alla genovese"...ma non so il perché! 
Qualcuno saprebbe rispondermi?
 Una goduria cremosa e saporita!
 Molto semplice da preparare. L'importante è avere buona carne (fatevi consigliare dal vostro macellaio di fiducia) e cipolle...del colore che più vi piacciono. Io ho usato quelle rosse (di Tropea).
 Ho affettato tre grandi cipolle direttamente nel tegame. Le ho irrorate con un filo d'olio e fatte leggermente soffriggere.
 Ho aggiunto i pezzi di carne che, per paura che il sapore non sarebbe stato all'altezza dello spezzatino preparato da nonna Bianca, ho spolverizzato con l'insaporitore per spezzatini e brasati di Ariosto.
Ho fatto rosolare la carne da ogni lato, mescolandola con la cipolla...
...ed ho ricoperto il tutto con del brodo caldo.
  Non appena ha preso bollore, a coperchio semi chiuso, a fuoco lento, ho fatto cuocere per quasi due ore fino a quando, comunque, non si sia consumato il brodo.
  Finito!
  La carne si riusciva a tagliarla con il mestolo di legno ed il sughetto era una crema saporita con cui, volendo, si potrebbero condire due tagliatelle...così..per gradire!!!
  Spero, nonnetta cara, che sarebbe piaciuto anche a te!! :)
P.S.: un altro metodo, diciamo meno leggero, per cucinare lo spezzatino è quello di infarinare i pezzi di carne, rosolarli in olio d'oliva e poi aggiungere la cipollata, etc. etc. ;)

10 commenti:

  1. ciao complimenti per le tue ricette!che bello averti conosciuta grazie a Lola e ti seguo con piacere simona;)http://simofimo.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona ...è il caso di dire... sei molto gentile ;)
      Bella questa iniziativa di Lola... ti seguo molto volentieri anche io!!

      Elimina
  2. Ricco e gustoso questo spezzatino!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliana!
      Grazie sempre per le tue visite! :)

      Elimina
  3. che ricetta meravigliosa:)))l'aspetto di questo spezzatino è invitantissimo: di sicuro è troppo ma troppo buono e gustosissimo, mi sta venendo di nuovo fame nonostante abbia già cenato, bravissima davvero, ti faccio tantissimi complimenti:))
    un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee Rosy!Devo dire che lo mangiamo con estrema golosità!!
      E la scarpetta è d'obbligo!!
      A presto :)

      Elimina
  4. AAHH queste nonne!!!! Ma senza di loro, potremmo amare o fare ciò che facciamo nelle nostre cucine? ....Mah !!! Meno male che avevamo le nonne nostre "omonime" a farci vedere le cose buone e belle......Brava zi zi e brava la nonna Bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora sveglia!!! :)
      Mia nonna mi "obbligava" a guardare (quando ero proprio piccola) mentre lei cucinava, così incameravo notizie ed immagini che prima o poi mi sarebbero riaffiorate al momento del bisogno!! E così fu!!!
      baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!! :*

      Elimina
  5. che meraviglia!!! a Palermo lo chiamiamo spezzatino "agglassato" cioè con questa magnifica glassa dorata e saporita formata dalle cipolle. Un bacione mia cara!!!

    RispondiElimina
  6. un piatto da fare sicuramente anche una bella scarpetta :)!

    RispondiElimina

Sono sempre molto contenta quando leggo i commenti!
Altrimenti... che senso avrebbe tutto questo?
Grazie a tutti!!! :)