martedì 25 giugno 2013

Pollo .... unSaccoBuono

   In questa ricetta ho accoppiato due metodi di preparazione e cottura che sicuramente possono facilitare la vita culinaria anche a chi in cucina può stare poco o anche non ama stare per nulla ma ....ama mangiare bene!
   Conoscete il SaccoBuono di Ariosto?
   Questo è il risultato...
 
   L'ho voluto sperimentare seguendo le istruzioni indicate sulla confezione.
   Facilissimo: inserire nel SaccoBuono il pollo, cospargerlo con la bustina di aromi in dotazione,  chiudere il sacco con le fascette, mettere in forno (tradizionale o a microonde) per il tempo di cottura indicato!
   Vi confesso che il primo esperimento è stato un disastro... per mea culpa mea culpa mea maxima culpa!!
   Per la fretta di usarlo ho usato un quantitativo di carne ben inferiore alle dosi indicate nella ricetta sulla busta... ma ho fatto cuocere per il medesimo tempo di cottura!!  
   Risultato? ...lasciamo perdere che è meglio!
  Quindi ho acquistato due belle cosce di pollo per il peso di circa 1 kg ed ho proceduto come da ricetta Ariosto!!

In #microonde...
 ...controllato a vista...
 ...pronto in 13 minuti circa! (controllate, quando lo userete, sulla confezione i tempi precisi.... io ..l'ho buttata...!!! Ma sicuramente non più di 15 minuti!!!!!  ...chiedo venia!
  Dopo qualche minuto ho messo il pollo nella pirofila e l'ho cosparso con il sughetto... buono, leggero e veloce!!
 Solo dopo averlo tolto dal sacco, se vi va, è possibile passarlo qualche minuto al #grill per leggera doratura!!!
   Buon appetito!!!
  

12 commenti:

  1. Che bella invenzione il pollo al forno, così poi è ancora più semplice!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Giuliana..così è semplicissimo!
      E viene gustoso! La prossima volta aggiungerò le patate...
      :D

      Elimina
  2. ciao Bianca, ti seguo con piacere anche qui!. il saccobuono è squisito, inoltre è l'unico senza glutine. Buona serata. Sonia

    RispondiElimina
  3. Ciaooooo Soniaaaaaaaa!!!
    Grazie per essere qui!
    Sono passata dai tuoi blog (in uno ero già tua lettrice!!!).
    Meraviglioso... quello francese......... ollallallà!!!
    baci
    :)

    RispondiElimina
  4. Muy buena receta y además...Limpia. Así cualquiera no asa pollo. Deliciosa Bianca. Bss

    RispondiElimina
  5. ma volgio proprio provare questo nuovo metodo di cottura al sacco.. il tuo pollo ha un aspetto delizioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara rossana, come avrai letto, sono anch'io alla prima esperienza...
      E' praticissimo e veloce! E viene proprio buono e leggero..
      A presto :D

      Elimina
  6. sono scettica fin da qndo ho visto la pubblicità per la prima volta, ma la fà la crosticina? =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente crosticina Debby! Viene molto morbido e saporito!
      Però, dopo averlo tolto dal sacco, una volta cotto, puoi passarlo al grill!!!
      :)

      Elimina
  7. sicuramente cotto nel sacco è più saporito, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Non c'è alcuna dispersione di sapori!!!
    Ciao SILVIA!!!
    :D

    RispondiElimina

Sono sempre molto contenta quando leggo i commenti!
Altrimenti... che senso avrebbe tutto questo?
Grazie a tutti!!! :)