domenica 16 novembre 2014

Omelette au Gruyère DOP

  Non so se siete d'accordo con me ma, spesso, le preparazioni più semplici sono quelle più buone ed i sapori possono essere gustati al meglio senza "contaminazioni" varie.
  E' il caso della pietanza che ho preparato con il Gruyère DOP (ricordate? è quello senza buchi!!).
  Poco tempo fa (qui) vi ho parlato della bontà dei Formaggi Svizzeri...
  Sicuramente il suo aroma raffinato lo rende talmente apprezzato da molti palati che è impossibile resistere a mangiarlo così com'è... ma sicuramente lo rende impareggiabile per alcuni tipi di preparazioni, una fra tutte la fondue..
  Ma io ho voluto esaltare il sapore di una semplice omelette che mamma ci preparava spesso e che può trasformarsi in un piatto facile da preparare, certo, ma con quel tocco di ricercatezza nel sapore in più.
  Che ne dite?
   Ecco tutto quello di cui abbiamo bisogno.
   Sì...come dicevo...senza alcuna "contaminazone" (per es. prezzemolo, pepe, etc.).
   Ho preparato una frittatina con un uovo e l'ho farcita con abbondante Gruyère DOP grattuggiato)...
   L'ho quindi ripiegata a mezzaluna e cotta per poco meno di un minuto, da entrambe le parti.
   Dato che non mi è venuta perfetta, nella forma, l'ho piegata in due, dandole una forma volutamente irregolare, messa nel piatto da portata, su delle foglie di lattuga e cosparsa con altro gruyère grattuggiato in modo che, ancora calda, potesse fondersi leggermente.

  Ops... le bandierine...
Con questa mia ricetta partecipo al Contest

Ricordiamoci sempre:
EMMENTALER DOP E' CON I BUCHI!!
LE GRUYERE DOP...NO!!
TUTTI E DUE SENZA LATTOSIO!!

1 commento:

Sono sempre molto contenta quando leggo i commenti!
Altrimenti... che senso avrebbe tutto questo?
Grazie a tutti!!! :)