venerdì 19 aprile 2013

Cotolette di Spatola

...no.. niente rimproveri "dietetici" ... non sono fritte!
Ma sono "Cotolette" di Spatola super buone e saporite lo stesso!!
Diamo uno sguardo...
  Che ne pensate? Non fanno venire l'acquolina in bocca? Sono state gradite anche al mio amato consorte che, quando tento di "arrostire" piuttosto che "infornare" ...preferisce "friggere"!!!!
 Le ho preparate così...
 Naturalmente dal signor Gaspare mi sono fatta sfilettare la spatola, circa 400g, (con lische e teste ormai lo sapete che preparo un sughetto per la pasta).
 




...e li ho lasciati  "marinare" per un paio d'ore ...
  A questo punto li ho passati nella panatura pronta di Ariosto Impan (qui).
In caso fosse necessario, prima di impanarli, ungere i filetti con ancora un po' d'olio evo ed un' altra spolverata di insaporitore!


 Ho, quindi, scaldato una padella antiaderente e li ho fatti  cuocere un paio di minuti per lato (dipende da quanto sono "ciccioni" i filetti!!!).

  Se ne è "arricciato" qualcuno! ...non male... più "simpatico" alla vista!!!
 E come dicono gli chef più "stellati"... ho impiattato accanto ad un prato di lattuga "cappuccio"!! ;)
Et voilà ...

  Con questa ricetta partecipo al Contest di Ariosto (qui)





  .



15 commenti:

  1. Buonissime cucinate così! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buone, leggere e saporite!!
      Grazieeeeee!!
      :)

      Elimina
  2. Scusa regione e città che vai cambia il nome del pesce chissà perchè ma questa spatola a cosa corrisponde....cosi a vederlo sembra quello che ce da noi pangasio e persico ma non credo che sia questo :((
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Edvige, hai ragione! Questa volta non ci ho pensato a mettere l'immagine del pesce in origine...! Puoi trovare tutte le informazioni su http://it.wikipedia.org/wiki/Lepidopus_caudatus ...ma forse lo hai già fatto!!
      Certamente questa preparazione va bene anche con il pesce persico... magari al forno...essendo più cicciotto della spatola!!
      Besos!
      b. :)

      Elimina
  3. ciao...grazie per esser passata dal mio blog contracambio con piacere la visita e vi faccio un giretto tra le tue ricettine :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver accettato il mio invito Mari!
      Spero che troverai qualcosa di tuo gusto!
      b. :)

      Elimina
  4. Un piatto molto gustoso per un pesce ottimo per la sua leggerezza.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Barbara! E' un pesce gustoso..forse un pò snobbato...!!!!
      A presto!
      b. :)

      Elimina
  5. Adoro questo pesce e non mi metto troppi problemi anche se fritto, voglio proprio provarlo come hai indicato tu, la prossima settimana vado dal pescivendolo di fiducia e lo ordino.
    Grazie per questa bella idea!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto buono!
      Se hai "pazienza" con la testa e le lische prepara un sughetto per la pasta! E' squisito!
      Buona domenica Sara!
      :)

      Elimina
  6. ciao cara, sono una tua nuova lettrice..
    questo piatto è davvero gustoso e spero potrai ricambiare
    http://golosilandia.blogspot.it/2013/04/azienda-agricola-miru.html

    RispondiElimina
  7. Ciao Silvia...grazie e benvenuta!
    Sono passata da te e...mi sono fatta un "cicchetto" molto volentieri! ihihihih
    Buona domenica :)
    b.

    RispondiElimina

Sono sempre molto contenta quando leggo i commenti!
Altrimenti... che senso avrebbe tutto questo?
Grazie a tutti!!! :)