domenica 12 febbraio 2012

Spaghetti con il pescestocco

Questa ricetta è di "zio Nino".
350g spaghetti
150g pescestocco (già ammollato)
aglio q.b.
prezzemolo q.b.
pangrattato 
pecorino o parmigiano grattugiato
olio ExtraVergined'Oliva
sale q.b.
Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una padella soffriggere leggermente l'aglio, aggiungere il pescestocco tritato grossolanamente, il prezzemolo tritato, sale ed aggiungere un po' d'acqua (a coprire il pesce). Far cuocere il tutto (ma non fare asciugare troppo. Aggiungere, magari, acqua di cottura della pasta). Appena il pesce è cotto (bastano 5 minuti circa), spolverizzare con un cucchiaio di pangrattato ed altrettanto pecorino (o parmigiano), aggiungere del prezzemolo tritato, amalgamare fino a rendere cremoso il tutto.
Scolare al dente la pasta e versalrla nella padella e far saltare rapidamente con il sughetto in modo che non si asciughi troppo. "Impiattare" ed aggiungere del prezzemolo tritato. (Se lo si gradisce, aggiungere ancora del parmigiano grattugiato).


Nessun commento:

Posta un commento

Sono sempre molto contenta quando leggo i commenti!
Altrimenti... che senso avrebbe tutto questo?
Grazie a tutti!!! :)